Tullibardine

Tullibardine

La distilleria è situata a Blackford nel Perthshire (Highlands), nel sito che fu di una delle fabbriche di birra più antiche della Scozia, è qui che nel 1949 un famoso architetto di distillerie, William Delmé Evans (al suo attivo anche parte della progettazione delle distillerie di Jura e Glenallachie) costruisce la Tullibardine.

La produzione inizia nel 1949 ma solo quattro anni dopo nel 1953 Evans, che ha problemi di salute, vende la società alla Brodie Hepbun ltd.
Nel 1971 è la Invergodon ad acquisirne la proprietà che successivamente, nel 1973, ne amplia la produzione passando da due alambicchi a quattro. Nel 1995 la Whyte & Mackay ingloba la Invergodon e chiude la Tullibardine per l'eccesso di capacità di distillazione all’interno dell'azienda.

La distilleria rimane dormiente fino al giugno del 2003, quando fu acquistata insieme ad alcuni stock esistenti di whisky, da un consorzio di cinque uomini d’affari per una cifra di circa 1.300.000 €, un prezzo non eccessivo tenuto conto del potenziale produttivo della Tullibardine. Anche se i volumi di produzione alla ripartenza furono piuttosto bassi (erano utilizzati solo 2 alambicchi su 4), la distilleria di recente è al suo massimo e riesce a produrre 3 milioni di litri l'anno. Nel corso del 2011 la società è passata alla azienda di vini Picard Vins & Spiritueux.

La nuova proprietà crede che la Tullibardine abbia un grande potenziale, infatti la Picard in pochi anni ha costruito: nuovi magazzini, un nuovo centro visitatori, una linea di imbottigliamento nuova ed ha aggiunto una piccola bottega per riparare le botti (cooperage).

Curiosità: La fonte d’acqua usata dalla Tullibardine è la Danny Burn proveniente dalle sorgenti del monte Ochill, questa zona è rinomata per la purezza delle sue acque, e viene condivisa con la Highland Spring, la più famosa marca di acque minerali di Scozia. Il distillato ha un gusto pieno e rotondo.

La Tullibardine è anche la casa spitituale del blend Highland Queen, lanciato nel 1893, ha avuto il suo apice negli anni Settanta come uno dei blend più venduti al mondo.




  • REGIONE
    Highland (Scozia)
  • ANNO DI FONDAZIONE
    1949
  • EQUIPAGGIAMENTO
    2 Wash Still & 2 Spirit Still
  • CAPACITÀ
    3 milioni di litri l'anno
© Whisky Italy
Mostra come Griglia Lista

10 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

10 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente