Glenkinchie

Glenkinchie

La Glenkinchie conosciuta anche come “The Edinburgh Malt”; data la sua locazione a soli 24Km ad est di Edimburgo, nella valle del Kinchie Burn, non lontano dalla cittadina di Pencaitland, East Lothian. E’ una delle ultime distillerie operative della regione del Lowlands.

Fondata nel 1825 dai fratelli John e George Rate, sotto il nome di Milton, viene ribattezzata Glenkinchie nel 1837. Nel 1853 i fratelli Rate, in bancarotta, furono costretti a vendere la distilleria ad un agricoltore locale che la trasformo in una segheria. Nel 1881 la Glenkinchie viene riacquistata dalla Glenkinchie Distillery, un consorzio di mercanti di vino e blender di Edimburgo e Leith. La produzione è stata ristabilita dopo la ricostruzione della distilleria e del malting floor che è durata circa 10 anni, ed inoltre la distilleria è stata dotata di un collegamento alla ferrovia, di binari interni per lo spostamento dell'orzo ai malting floor e un di mash tun con braccia meccaniche.

Nel 1914 la Glenkinchie è diventata uno dei membri fondatori della Scottish Malt Distillers ltd., società istituita per consolidare e sviluppare  gli interessi della distillerie di Whisky delle Lowlands. Poco più di un decennio più tardi la Scottish Malt Distillers ltd. è stata acquistata dalla Distillery Company Limited (attuali proprietari sotto il nome Diageo).

Durante la II Guerra Mondiale (1939-1945) Glenkinchie è una delle poche distillerie in Scozia che rimane in produzione. Nel 1968 il malting floor viene chiuso e un anno più tardi trasformato in museo. La distilleria è stata per anni quasi sconosciuta al grande pubblico, ma ha ripreso popolarità quando, nel 1988, il Glenkinchie è stato inserito nella collezione "Classic Malts" della Diageo.

Curiosità: Una caratteristica tipica di Glenkinchie risiede nei suoi due alambicchi di rame, tra i più grandi al mondo, che riescono a produrre complessivamente 2,5 milioni di litri l’anno, ma solo il 10% di questa produzione è destinata all’imbottigliamento come Single Malt, il restante viene usato come ingrediente per i vari blends: Haig, Dimple, Johnnie Walker Red e Black Label.



  • REGIONE
    Lowland (Scozia)
  • ANNO DI FONDAZIONE
    1825
  • EQUIPAGGIAMENTO
    1 Wash Still & 1 Spirit Still
  • CAPACITÀ
    2.5 milioni di litri l'anno
© Whisky Italy
Mostra come Griglia Lista

3 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

3 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente