Glen Moray

Glen Moray

La distilleria della Glen Moray si trova a ovest di Elgin sulle rive del fiume Lossie nella regione del whisky dello Speyside in Scozia.

Nel 1897, seguendo il "boom del whisky", Robert Thorne & Sons decidono di chiudere la loro fabbrica di birra per trasformarla in una distilleria. La Glen Moray rimane operativa fino al 1910 quando viene chiusa a causa della grande recessione che colpi l’industria del whisky alla fine del 19° secolo. Dopo un breve periodo di riapertura (nel 1912) la distilleria chiude nuovamente per quasi un decennio. Nel 1920 la Macdonald & Muir (a quei tempi proprietaria della Glenmorangie) acquista la Glen Moray per 12mila sterline e dopo tre anni di lavori riesce a far ripartire la produzione. Da allora la distilleria è rimasta sempre attiva chiudendo solo per cause di forza maggiore durante la Seconda Guerra Mondiale.

Nel 1970 i due alambicchi originali vengono sostituiti e se ne aggiungono altri due, portando la produzione a 2.000.000 di litri l’anno. Nel 2004 tutto il gruppo della Glenmorangie (di cui faceva parte la distilleria) viene acquistato dalla Louis Vuitton Moet Hennessy, che vende successivamente la Glen Moray alla società francese La Martiniquaise (2008). Nel 2012 la distilleria è stata ulteriormente rinnovata e ampliata portando il totale degli alambicchi a sei.

Attualmente (2018) la distilleria è dotata di 14 washbacks in acciao ed ha un tempo di fermentazione del wort variabile tra le 50 e le 60 ore. La Glen Moray ha in uso per la distillazione 9 alambicchi in rame, 3 wash stills e 6 spirit stills. Recentemente i 3 vecchi wash stills sono stati trasformati in spirit still, mentre sono stati aggiunti 3 nuivi wash stills, portando appunto il totale a 9 alambicchi, costruiti dall'azienda Frilli di Siena. Nel 2017 la Glen Moray ha distillato 4.5 milioni di litri di alcool di cui 500.000 mila di single malt pesantemente torbato (50ppm).

Curiosità: La Glen Moray lascia maturare i suoi single malt all'interno di speciali cantine dal fondo in terra battuta e torba.

Glen Moray 16 Years Old: Per questo whisky la Glen Moray utilizza botti di rovere nordamericano che in precedenza hanno contenuto vino bianco Chenin Blanc, a rendere inconfondibile il suo gusto la distilleria utilizza l'antico metodo di affumicatura a base si carbon coke e torba

.

glen moray still house
Cardhu Map
  • REGIONE
    Speyside (Scozia)
  • ANNO DI FONDAZIONE
    1897
  • EQUIPAGGIAMENTO
    3 Wash Still & 6 Spirit Still
  • CAPACITÀ
    5.7 milioni di litri l'anno
© Whisky Italy
Mostra come Griglia Lista

7 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

7 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente