Highland Park

Highland Park

Highland Park è la distilleria di whisky più a nord di Scozia e molto probabilmente una delle più a nord del pianeta, si trova nelle isole Orcadi.

La sede di Highland Park è a Kirkwall, luogo ammantato di mistero. Si racconta che in quei luoghi sin dal Settecento operasse Magnus Eunson, pastore protestante e... distillatore illegale! Di giorno la sua opera di pastore era una buona copertura che gli consentiva di esercitare nottetempo il mestiere di distillatore illegale. Tutto andò per il meglio fino a quando la notizia delle sue attività giunse all'orecchio del fisco. Ma Magnus non era uno sprovveduto, nascose i barili di whisky in chiesa e quando i funzionari fecero irruzione non trovarono nulla!

Il nome 'Highland Park' ha origine dalla collina conosciuta come High Park a Kirkwall (capitale delle Orcadi), ed è su questa collina che nel 1798 viene fondata la distilleria. Nel 1826 Robert Borwick costruisce la distilleria attuale e ne assume il controllo, nello stesso anno riceve la licenza per la distillazione. Nel 1840 il figlio maggiore George succede al padre, ma George non è altrettando bravo e da questo momento inizia la fase di declino della distilleria. La gestione famigliare della distilleria ha termine quando James, fratello minore di George Borwick, eredita la distilleria. James era un sacerdote, e diversamente da Magnus Eunson non si sentiva adeguato come capo di una distilleria, cosi la mise in vendita. Per un paio di decenni furono frequenti i cambi di proprietà. Ma nel 1895 James Grant, proprietario della Glen Grant, compra la Highland Park e ne amplia la distilleria raddoppiandone la sua capacità. Nel 1937 diventa di proprietà della Highland Distillers e successivamente nel 1999 tutto il gruppo viene acquisito dalla Edrington Group.

La Highland Park è forse la distilleria più tradizionale tra quelle scozzesi, sia come struttura (si conservano tuttora i locali originali destinati alla preparazione del malto) che come produzione. Il malto, nella sua fase di maltaggio, viene tuttora lavorato a mano (anche se solo per una parte della distillazione) e viene creata una miscela tra il malto delle Orcadi e quello della Scottish Borders creando il magnifico equilibrio per cui l'Highland Park è rinomato. Anche la torba delle Orcadi è particolare, ci sono pochissimi alberi e l'isola è ricoperta da piante, questo conferisce al whisky una fragranza affumicata più floreale e dolce che altrove.

Curiosità: La distilleria è equipaggiata con un mash tun semi-lauter, 12 washback in legno (pino dell'Oregon) per un tempo di fermentazione che varia tra le 50 e 80 ore. Ha 4 alambicchi (2 wash e 2 spirit stills). Attualmente la distilleria malta internamente solo il 30% del suo fabbisogno grazie ai cinque malting floors, il malto viene torbato a 30-40ppm, ma per la distillazione viene miscelato anche con malto non torbato.




Highland Park Logo
Mappa Highland Park
  • REGIONE
    Island (Scozia)
  • ANNO DI FONDAZIONE
    1798
  • EQUIPAGGIAMENTO
    2 Wash Still & 2 Spirit Still
  • CAPACITÀ
    2.5 milioni di litri l'anno
© Whisky Italy
Mostra come Griglia Lista

23 prodotti

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

23 prodotti

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente